Cestini di sfoglia al farro Stuffer: un delizioso dessert dai profumi siciliani

Oggi ho deciso di portarvi in Sicilia con una ricetta che profuma di ricotta, pistacchi e gocce di cioccolato!

I dolci hanno bisogno di buon umore, attenzione, positività e creatività per riuscire al meglio! 

A volte richiedono anche un impegno maggiore rispetto ad un piatto salato, ma, ad opera ultimata, è una vera gioia vedere il frutto del proprio lavoro realizzato, pronto per essere fotografato e sopratutto mangiato!

Ecco che così dopo tanto tempo sono ritornata in cucina con una nuova dolce ricetta insieme a Stuffer!

Approfittando di un rotolo di pasta sfoglia Stuffer al farro, ho dato vita a dei golosi cestini di pasta sfoglia, farciti con crema di ricotta siciliana zuccherata al punto giusto e gocce di cioccolato, guarnendo poi con granella di pistacchio, zucchero a velo e coloratissime fragole rosse!

Non vi dico il risultato! Una goduria per gli occhi ma anche per il palato!  E poi la pasta sfoglia Stuffer è tanto resistente che difficilmente perde la sua croccantezza!

Io vi lascio la mia ricetta, step by step!! E mi raccomando siate gentili: offritene un po’ ai vostri amici!

Floriana.

Ingredienti (8 cestini):

  • 350 g ricotta di pecora (già scolata)
  • 150 g zucchero a velo
  • 20 g gocce di cioccolato
  • 2 o 3 fragole
  • 2 tuorli
  • 1 rotolo pasta sfoglia Stuffer al farro

Procedimento:

  1. per prima cosa mettete a scolare la ricotta di pecora (se è fresca) per 1 notte minimo.
  2. Stendete così la pasta sfoglia e ricavate delle striscioline dalla larghezza di 2 cm.
  3. Prendete una strisciolina e cominciate a rivestire una tazzina da caffè, precedentemente imburrata e infarinata. Per rivestire 1 tazzina da caffè io ho usato due strisce.
  4. Procedete allo stesso modo per le altre tazzine, spennellate i tuorli sbattuti sulla superficie dei cestini e cospargete dello zucchero semolato sulle pareti.
  5. Infornate in forno preriscaldato, statico a 200° per 20 minuti circa fino a doratura.
  6. Una volta sfornati, fateli raffreddare e con cura estraeteli dalla tazzina.
  7. Metteteli nuovamente sulla teglia e fateli cuocere all’interno per altri 5 minuti in forno.
  8. Preparate così la crema di ricotta: montate la ricotta con lo zucchero a velo, utilizzando delle fruste elettriche e in seguito aggiungete le gocce di cioccolato.
  9. Potete così farcire con la crema di ricotta i vostri cestini già freddi, utilizzando una sacca a poche e guarniteli con granella di pistacchio e fettine di fragole.
  10. Date una spolverizzata finale di zucchero a velo e et voilà: saranno pronti per essere serviti.

Trucchi del mestiere:

  • se volete potete utilizzare uno spray staccante prima di rivestire la tazzina con la pasta sfoglia;
  • potete preparare preventivamente i cestini, conservarli in un contenitore chiuso ermeticamente e utilizzarli all’occorrenza;
  • per una versione scomposta del piatto, prendete il cestino di sfoglia, apritelo e decorate con ciuffetti di crema di ricotta, granella e fragole.millefoglie.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...