Il piatto di lui per lei: Rigatoni con crema di peperoni e noci

Cucinare, se lo ami fare, è un gesto d’amore. Mangiare, se ti piace farlo, è un momento di condivisione!

Trovare un piatto di pasta pronto, quando sei di rientro, è una carezza per l’anima! Chi lo dice che dobbiamo fare sempre tutto noi donne, figlie, mamme e nonne?

Ogni tanto lasciamo anche questi uomini liberi di esprimersi come meglio credono! E disponiamoci noi donne a ricevere piuttosto che dare sempre!

Il che non è facile, lo so, ma almeno proviamoci!

Così a grande richiesta vi lascio la ricetta del primo piatto di lui per me: Rigatoni con crema di peperoni e noci! Il tutto senza soffritto!

Una vera delizia!

Ingredienti (per 3 piatti):

  • 300 g rigatoni
  • 1 peperone giallo o rosso
  • 100 g panna Stuffer
  • 80 g noci
  • 2 cucchiai Parmigiano grattugiato
  • Olio evo q.b
  • Sale q.b
  • Prezzemolo q.b
  • Curcuma q.b
  • Paprika dolce q.b
  • Peperoncino q.b

Procedimento:

  1. per prima cosa tritate finemente con un frullatore le noci e fate cuocere il peperone in forno a 200° per 15-20 minuti.
  2. Una volta cotto, fate raffreddare un po’ il peperone e iniziate a spellarlo.
  3. Unite il peperone alle noci insieme alla panna, al parmigiano e frullateli.
  4. Condite con peperoncino, paprika dolce, curcuma e sale.
  5. Passate il condimento in una padella, aggiungete dell’Olio EVO e portate ad ebollizione l’acqua in una pentola.
  6. Calate la pasta, unite il sale a piacere e non appena i rigatoni sono al dente, trasferiteli in una padella con una schiumarola e mantecateli con un po’ di acqua di cottura.
  7. Condite la pasta con un po’ di prezzemolo e voilà il piatto è pronto.

Trucchi del mestiere:

  • se preferite un tocco più piccante vi consiglio di usare il peperone rosso;
  • se volete, prima di frullare le noci unite un po’ di zucchero per evitare che le noci rilascino olio;
  • vi consiglio anche di preparare la versione con Pappardelle all’uovo;
  • potete preparare il condimento anche qualche giorno prima, congelarlo in freezer in un barattolo di vetro e all’occorrenza scongelarlo e riscaldarlo.torta di zucca.jpg
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...