Involtini di pasta fillo: un delizioso antipasto con funghi champignon, zucchine genovesi e curcuma

Avere in frigo ben 4 confezioni di pasta fillo Stuffer significa non resistere alla tentazione di preparare degli involtini come delizioso e croccante antipasto da mangiare in solo due bocconi!!

Poi chi mi conosce, sa bene quanto io ami la pasta fillo e sopratutto gli involtini primavera! Quando vado a mangiare cinese non devono mai mancare sul mio piatto! Riesco a mangiarne anche ben quattro di seguito!

Quel croccante che scricchiola in bocca unito al sapore intenso e orientale del suo ripieno fa di me la donna più felice del mondo! E c’è da dire che ho conosciuto questi involtini così per caso, quando ero ancora un’adolescente e insieme ai miei amici in un sabato sera di novembre abbiamo deciso di prendere un bel Take away cinese!

Niente, da allora è finita!

Ma stavolta vi propongo la mia versione con ripieno di funghi champignon, zucchine genovesi e curcuma!

E se vi state chiedendo com’è possibile chiuderli, io vi svelo anche un piccolo trucchetto!!!

Ingredienti:

  • 1 litro olio di semi per friggere
  • 200 g funghi champignon
  • 120 g pasta fillo Stuffer (1 confezione)
  • 1 grande o 2 piccole zucchine genovesi
  • 3 cucchiai formaggio spalmabile alle erbe Stuffer
  • 1/2 cipolla
  • 2 cucchiai di acqua
  • 1 cucchiaio farina 00
  • q.b curcuma
  • q.b olio EVO
  • q.b sale
  • q.b peperoncino

Procedimento:

  1. per prima cosa lavate la zucchina genovese e i funghi con l’acqua e tagliateli a mezzelune.
  2. Versate dell’olio EVO in una padella, mettete la padella sul fuoco a fiamma dolce e, non appena l’olio comincia a fare piccole bollicine in superficie, aggiungete la zucchina genovese, salate a piacere e aggiungete la curcuma e il peperoncino.
  3. Non appena la zucchina genovese diventa morbida unite i funghi champignon.
  4. Continuate a fare cuocere con il coperchio e aggiungete dell’acqua poco per volta fino ad assorbimento e cottura degli ingredienti.
  5. Aggiungete così tre cucchiai di formaggio Stuffer alle erbe e mescolate gli ingredienti. Fate raffreddare un po’.
  6. Prendete così la pasta fillo, dividete i 4 fogli e piegate ciascun foglio su se stesso, ricavando così tre strati.
  7. Tagliate a metà ciascun foglio di pasta fillo e farcitelo con un cucchiaio di condimento.
  8. Ripiegate i lati della pasta fillo verso il centro e arrotolate gli involtini dal basso verso l’alto.
  9. Con una pappa fatta di farina e acqua, spennellate i bordi per bene e chiudeteli su se stessi.
  10. Fate riscaldare l’olio di semi in una padella e non appena avrà raggiunto i 180° friggete gli involtini, facendoli dorare su entrambi i lati.
  11. Non appena saranno pronti posizionate gli involtini su un vassoio ricoperto con carta assorbente.
  12. Gustate i vostri involtini ancora caldi, aggiungendo anche un po’ di salsa di soia, se volete!

Trucchi del mestiere:

  • vi consiglio di consumare subito gli involtini. Se dovessero avanzare conservateli in un contenitore chiuso ermeticamente per massimo 2 giorni in frigo.torta di zucca.jpg

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...